Storie, esperienze e opinioni della Community

Storie, esperienze e opinioni della Community

Leggi le esperienze di viaggio, gli aneddoti e le opinioni dei nostri utenti!

Facci sapere la tua opinione su BlaBlaCar e raccontaci la tua storia!

Ti piace BlaBlaCar? Credi che sia un’iniziativa interessante e utile? Ti è successo qualcosa di divertente viaggiando in carpooling? Raccontacelo e dacci la tua opinione!

Per noi di BlaBlaCar le tue opinioni, storie ed esperienze di viaggio sono importanti!

Racconta la tua storia

Come funziona BlaBlaCar?

Il funzionamento di BlaBlaCar è semplice: se cerchi un passaggio puoi iscriverti gratuitamente, trovare il tuo passaggio, richiedere qualsiasi informazione desideri al conducente e prenotare un posto online. Se vuoi offrire un passaggio puoi procedere all’iscrizione gratuita, offrire un passaggio in pochi semplici passi e attendere che qualche passeggero interessato faccia una prenotazione. Puoi accettare o rifiutare la prenotazione e le transazioni sono veloci e sicure tramite Paypal e IBAN. A questo link trovi tutte le informazioni che ti servono per scoprire come funziona BlaBlaCar. Per ulteriori informazioni sul pagamento puoi leggere questo articolo.

Scopri storie e opinioni su BlaBlaCar dei nostri utenti

opinioni blablacar
La vita è incredibilmente fantastica e ci sorprende sempre con effetti speciali :-) Mi sono iscritta a BlaBlaCar a fine 2014, con l’intenzione di chiedere passaggi e non di offrirne. O almeno, non ho approfittato di questa bellissima opportunità finché, i primi di marzo, ho deciso di andare a Lecce con la mia macchina. E mi è venuta l’idea di offrire un passaggio. Così mi ha telefonato la prima passeggera. Mi ha ispirato subito simpatia e quando ci siamo trovate la mattina in cui dovevamo partire, per prendere un caffè al bar, ci siamo scambiate un bel sorriso e abbiamo iniziato subito a chiacchierare. Praticamente abbiamo smesso di parlare quando siamo arrivate a Lecce. Abbiamo scoperto di avere tante cose in comune, tanto che, da quel giorno, le nostre giornate iniziano sempre con una telefonata e continuano con incontri, condivisioni, risate, discorsi filosofici sulla vita, gioia, allegria, opinioni, consigli, cene, weekend insieme… Siamo entrate piacevolmente, gentilmente e velocemente una nella vita dell’altra ed era come se ci conoscessimo da tanto tempo! E’ stata una bellissima esperienza che consiglio a tutti e che può davvero cambiare la vita, perché una nuova amicizia può portare gioia, fiducia, armonia e felicità. Grazie BlaBlaCar!

opinioni blablacar

La domanda corretta non dovrebbe essere: Perchè usi BlaBlaCar? Ma perché non lo usi?!
Insomma, non nascondo che all’inizio ero un po’ scettico sul suo utilizzo ma poi ho voluto provare perché non era possibile che un ragazzo con lo spirito di avventura e del sociale come me non l’avesse mai utilizzato! Al primo utilizzo mi sono subito reso conto di cosa significasse questo mondo! Conoscere gente, condividere non solo la strada ma pensieri, punti di vista, scoprire interessi comuni e, a volte, anche amici! Scoprire le varie sfumature di questo mondo e delle varie generazioni. Si, proprio così, perché il più giovane che ho portato aveva circa 18 anni (se non ricordo male) ma il più anziano ben 70! Non è un errore di scrittura… Proprio 70! Ed è stupendo riuscire ad interagire con così tanti e svariati tipi di persone! In più viaggio molto più volentieri, faccio le soste molto più volentieri e, in un certo senso, vedo la strada in un modo diverso…
Grazie per avermi regalato questa bella esperienza!

opinioni blablacar

Sabato mattina. Voglio tornare a tutti i costi al mio paese per salutare il mio ragazzo che parte per una settimana. Mi sveglio all’alba per prendere il treno. Arrivo in stazione e perdo 10 anni di vita quando la signorina dietro lo sportello mi dice: tutto esaurito! Misericordia. In 1a classe? Anche. Posti in piedi? Pure. Apro la app di BlaBlaCar con un misto di ansia e disperazione. Trovo un ragazzo che parte mezz’ora dopo. Lo chiamo (svegliandolo) e mi dice: una ragazza ha disdetto, ti passo a prendere. La storia è a lieto fine: io ho salutato il mio ragazzo e, con il conducente, siamo diventati amici. God save BlaBlaCar!

Iscriviti gratis o TrovaOffri un passaggio


opinioni blablacar

Per me BlaBlaCar è stata una rivoluzione perchè mi ha permesso di viaggiare, in assenza di un’auto propria e di una stazione dei treni nella città dove vivevo. E, soprattutto, di poterlo fare in lungo ed in largo per tutta Italia. BlaBlaCar permette ai viaggiatori di condividere e regala una nuova esperienza di viaggio, specialmente quando si crea un’ottima chimica tra i compagni.


opinioni blablacar

Amo BlaBlaCar perchè è il sistema più intelligente di viaggiare. Quando ho cominciato ad usarlo ero un po’ spaventata. Ho pensato fosse pericoloso per una ragazza che viaggia da sola dare passaggi a sconosciuti. Invece ho scoperto una grande famiglia di viaggiatori, corretti, simpatici e affidabili. Insomma BlaBlaCar è davvero sicuro anche per noi ragazze! Ringrazio tutti i miei passeggeri, sia gli abituali che gli sporadici per aver condiviso le loro storie con me e perchè continuano sempre ad arricchirmi con le loro esperienze. Quando viaggio, la mia macchina diventa come una piccola navicella in cui diversi destini, incrociandosi, danno vita ad una nuova fantastica avventura. Grazie anche al team di BlaBlaCar, sempre pronto a rispondere ad ogni domanda e segnalazione con estrema diligenza e professionalità. Ed è proprio questo team a rendere questo servizio assolutamente sicuro.


opinioni blablacar

Sono una conducente BlaBlaCar da maggio dell’anno scorso e devo dire che mi ha realmente cambiato la vita dal punto di vista umano e finanziario. Viaggio molto per lavoro e la condivisione dell’auto mi ha fatto conoscere bellissime persone, grazie alle quali il tempo del viaggio è volato. Oltre ad avermi aiutato a risparmiare sui costi. Esperienze fantastiche le ho avute in un viaggio Siena-Palermo a luglio dove a Villa San Giovanni abbiamo fatto una foto per ricordarci tutti delle meravigliose ore passate insieme. E ancora prima di Natale in un Roma-Sicilia dove il mio passeggero ha addirittura guidato, alleviandomi la fatica del lungo viaggio. E questo, solo se si condivide può succedere. E’ tanto bello condividere l’auto che ogni volta che la sposto offro un passaggio. Così anche 60 km di Siena Firenze diventano un divertimento!


storia di Paolo

Mi chiamo Paolo, sono un dottorando in scienze e tecnologie alimentari e, per amore, viaggio ogni due mesi circa verso la Francia, per andare a trovare la mia ragazza a Marsiglia, che sta svolgendo il suo dottorato in chimica. Ho conosciuto BlaBlaCar grazie ad una segnalazione da parte di un nostro amico. Dopo alcuni tentennamenti iniziali, ho pubblicato il mio primo viaggio a Novembre 2013. Da quel giorno ho continuato i miei viaggi solo previa pubblicazione dell’offerta di passaggio! Nel corso di questo anno e mezzo, ho conosciuto decine di ragazzi simpatici, con 1000 e più interessi, ognuno con una storia da raccontare, ognuno con i suoi sogni e le sue aspettative. Ragazzi, ragazze, più o meno giovani con cui mi sono trovato a condividere viaggi più o meno lunghi. Ho dato passaggi a circa 40 persone fino ad ora e non c’è stata una volta in cui ho avuto un problema. Solo tante chiacchiere tra “amici”, anche se appena conosciuti. Grazie di tutto BlaBlaCar, mi avete davvero semplificato la vita con questa iniziativa. Spero che questo servizio prenda sempre più piede e si proponga come una valida alternativa ai tradizionali mezzi di trasporto!

Iscriviti gratis o TrovaOffri un passaggio


storia di Iacopini

Fantastico! BlaBlaCar mi ha cambiato la vita. Vado sempre a trovare mio figlio e la mia compagna e per questo motivo devo percorrere i tanti km che dividono Massa da Nancy. Prima, per uno come me che ama parlare, il viaggio era un’ odissea mentre ora conosco persone interessanti e risparmio una bella cifra sul badget del viaggio! Grazie BlaBlaCar


Storia di Giacomo

Sono un ragazzo ventenne, studio a Torino e viaggio molto volentieri con Blablacar, l’ho scoperto da poco e trovo che sia un modo di viaggiare davvero conveniente e divertente! Qualche tempo fa ho trovato un passaggio da Padova a Torino: io andavo per studiare, gli altri quattro (3 ragazzi ed una ragazza) per vedere la partita Juventus-Olympiacos. La cosa particolare è che 3 erano tifosi juventini, ed uno invece dell’Olympiacos :) Viaggio molto divertente all’insegna del rispetto e della condivisione. Dopo queste prime esperienze molto positive ne ho parlato con i miei e ora pure loro sono BlaBlaCarriani e offrono passaggi quando si spostano! Un saluto a tutti.


Storia di Isidoro

Per me BlaBlaCar è stata una fantastica scoperta. Ho cominciato a dare passaggi sperimentando il sistema BlaBlaCar nel 2012, in occasione del viaggio che avrebbe portato me e mia moglie nel nostro luogo di vacanza, in Maremma. La prima persona che “scarrozzammo” fu una simpatica e dolcissima studentessa turca, con la quale siamo rimasti in contatto anche dopo il viaggio e siamo diventati amici. Grazie a BlaBlaCar abbiamo conosciuto tante persone simpatiche, gioviali e amichevoli, che ci hanno permesso di viaggiare serenamente, senza mai annoiarci (specialmente nei viaggi lunghi).
Vi racconto un simpatico aneddoto che fa capire quanto possa essere utile BlaBlaCar a ricostruire legami tra le persone, che al giorno d’oggi pare non esistano più: ci è capitato di dover dare un passaggio ad una ragazza da Pontremoli a Milano, durante il viaggio, il mio cellulare fissato sul parabrezza dell’auto (quindi ben in vista) squilla. Sullo schermo appare il nome e la foto del viso della persona che chiama. La ragazza vede la foto e il nome e mi chiede se fosse proprio lui! Rispondo e metto il cellulare in vivavoce e il mio amico dall’altra parte riconosce la voce dell’amica e da lì parte una simpatica chiacchierata con proposte di uscite serali e aneddoti di vario genere. È uno dei tanti aneddoti che potrei raccontare, nato da un viaggio in BlaBlaCar. Il ride sharing è un buon modo per riallacciare quei rapporti sociali che la nostra società ha quai completamente perso.
Lo consiglio a tutti!

storia di Andrea R

Ho utilizzato diverse volte BlaBlaCar sia da passeggero che da conducente ed è una vera comodità: al risparmio si unisce la scelta di orari che non sempre i treni consentono e la compagnia fa volare il tempo del viaggio. Gli incontri sono sempre interessanti e parlando, parlando le ‘carrambate’ dietro l’angolo: ho dato un passaggio alla moglie di un’amico d’infanzia che avevo ‘perso’ da qualche decina d’anni :)


storia di Beppe

Conosco BlaBlaCar da circa due anni. E secondo me è davvero un’invenzione che meriterebbe il Premio Nobel per la pace…Ogni volta che viaggio incontro una gioventù stupenda, che fa ben sperare per il futuro. In particolare, sono rimasto colpito da un viaggio compiuto un paio di mesi fa da Asti a Piacenza: ero in compagnia di un ragazzo di Torino che faceva il funambolo! Sì, l’unco funambolo italiano che passa sul filo da un grattacielo all’altro…è dei nostri! Complimenti! Speriamo che  anche chi ancora non usa il servizio riesca a passare con la stessa disinvoltura dagli altri modi di viaggiare a BlaBlaCar!


opinioni blablacar

Mio padre è morto prematuramente per una malattia contratta in servizio. Questa non è certo una bella premessa ma aspettate e leggete. Carico un passeggero alla metro di Roma e ci avviamo in toscana. Parlando gli racconto i miei studi ed il mio lavoro. Quando tocca a lui sento che ha lavorato dove lavorava mio padre. Il passeggero ha circa 5-7 anni più di me, credo sui 40 e mio padre oggi avrebbe 68 anni. Dopo poco scopro che lavora nello stesso reparto, nello stesso edificio e allora lui incuriosito mi chiede il cognome. Beh, inizia a ridere, a urlare di gioia e dice ” Allora te sei il piccolo Andrea! Quanto mi ha parlato tuo padre di te!”. Mi chiede della moto, dell’incidente che ho fatto, della pallacanestro, insomma, sapeva un sacco di me e poi mi racconta che proprio mio papà lo accolse quando era novello, lo introdusse nell’ambiente e fu per lui una grande guida. Mi ha detto come tutti i suoi colleghi lo stimino e lo ricordino con affetto e come non si sia mai colmato il vuoto che ha lasciato nel reparto. Quel giorno in auto, eravamo in 6, si non in 5: uno era mio padre! Bellissima esperienza, che ancora mi commuove. Siamo persone, fatte di sentimenti e storie e BlaBlaCar aiuta a farci vedere che tutti abbiamo qualcosa in comune, che a questo mondo la convivenza tra esseri umani è possibile perché non siamo poi così distanti…


storia di orazio

Viaggio spesso tra Roma, dove lavoro, e la provincia di Bari, dove risiedo con la mia famiglia. Negli oltre due anni di iscrizione a Blablacar e decine di passaggi offerti e ricevuti, ho conosciuto parte del popolo blablacarriano: un piacevole assortimento di esperienze, desideri e speranze. Ormai, come da prassi consolidata, il viaggio inizia con il raccontarsi i motivi dello stare a Roma. In genere si tratta di lavoro (forze dell’ordine, informatici, architetti, agronomi, psicologi, musicisti, antennisti, controllori di volo, ecc.), ma ci sono anche ragazzi alle prese con le vacanze pugliesi o romane (con i conseguenti consigli sul cosa fare, vedere, mangiare), genitori in visita ai figli (ed i loro tesori stipati nelle borse frigo), o gente in transito per volare all’estero. Inconfondibili gli stati d’animo dell’andata e del ritorno: sarà per il weekend alle porte, o il rientro a casa, ma in genere il viaggio di ritorno a Roma è sempre accompagnato da sospiri….o forse sarà la digestione dei pranzi domenicali in famiglia :) Dopo la fase di presentazione, ed a seconda dello stato d’animo (vedi sopra), c’è la fase di condivisione delle esperienze: quelle legate a passioni comuni (viaggi, musica, locali), o quelle, degli altri, che più incuriosiscono (esperienze di volontariato, sport estremi, eccetera). Insomma, tra chiacchiere, risate, scambi di numeri ed indirizzi e-mail, ci si sorprende dell’intuizione di Mr. Blablacar che “costringe”, di volta in volta, 4 sconosciuti ad arricchirsi di vita, riducendo contemporaneamente durata percepita e costi del viaggio.


opinioni blablacar
Ero scettico all’inizio. Pensavo potessero imbrogliarmi, invece BlaBlaCar ha cambiato il mio modo di viaggiare. Basta treni sempre in ritardo, basta spasmodiche ricerche per trovare il biglietto a prezzo più basso prenotandolo mesi e mesi prima, basta scapicollarsi in aeroporto per fare il check-in o corse contro il tempo per paura di perdere il mezzo di trasporto. Con BlaBlaCar, qualche giorno prima della partenza, cerco qualcuno che faccia il mio stesso viaggio, pago un prezzo bassissimo e, a volte, mi portano addirittura fin sotto casa! Ci si può mettere d’accordo con gli orari e il tempo del viaggio sembra che voli, perché trovi sempre persone che, seppure tanto diverse, hanno un denominatore comune: la destinazione e la voglia di arrivare. Grazie BlaBlaCar, un’ idea tanto semplice e geniale che non capisco perché non l’abbiano inventata prima!”

Le opinioni dei nostri utenti sono molto importanti! Iscriviti gratis ora e inviaci la tua storia!

Iscriviti gratis o TrovaOffri un passaggio

Scopri di più

Ritratti

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra per effettuare analisi e produrre contenuti e annunci in linea con i tuoi interessi. Leggi la nostrainformativa sull'utilizzo dei cookies

Offri un passaggio