Sciopero dei treni: 6 modi di affrontarlo

Sciopero dei treni: 6 modi di affrontarlo

Stufo dello sciopero dei treni? Leggi qui i nostri consigli!

Si avvisano i signori viaggiatori che tra le ore 21 di giovedì 23 giugno e le ore 21 di venerdì 24 giugno 2016 è previsto uno sciopero dei treni.

Abbiamo raccolto qui per voi i 6 modi più comuni di affrontarlo.

1. La soluzione triste

Mentre la gente vive e viaggia, voi restate sul divano a intristirvi con cibo spazzatura e le repliche delle ultime stagioni di “C’è posta per te“. Il #presomale non reagisce allo sciopero, lo subisce.

come affrontare lo sciopero dei treni

2. La soluzione anticonformista

Per voi che siete alternativi incalliti, ogni occasione è buona per farvi riconoscere! il #verohipster non ha paura dello sciopero perchè “Il treno ormai è troppo mainstream!” Evviva la creatività e in bocca al lupo per il tuo rientro da Bologna a Milano in motociclo domenica!

alternative sciopero treni

3. La soluzione coraggiosa

Storditi dall’ultimo Mission Impossible, vi sentite come Tom Cruise e affrontate lo sciopero dei treni con rinnovato spirito battagliero. L’#actionmandenoantri si beffa dello sciopero perchè “Io rido in faccia al pericolo! Che la forza sia con te…

sciopero dei treni

4. La soluzione imprenditoriale

Lo #startupper o aspirante tale all’annuncio dello sciopero dei treni risponde “Stai sciallo zio, io mi faccio la mia startup che fa treni e taaaccc“. Crediamo in te. Ricordati però di pensare anche alle rotaie perchè pare che anche i gestori del traffico ferroviario siano in sciopero!

6 modi per affrontare sciopero treni

5. La soluzione rassegnata

Andare in stazione e aspettare che il proprio treno passi: è la scelta di chi ha sperimentato senza successo tutte le soluzioni precedenti e nel frattempo è diventato più paziente di un monaco tibetano. Come un moderno Don Chisciotte, il #rassegnato ha combattuto per anni contro lo sciopero dei treni ma ormai, stanco, ha gettato la spugna. Lo riconosci subito durante lo sciopero perchè è colui che si è portato dietro pigiama e spazzolino. D’altronte l’esperienza insegna!

Sopravvivere scioperi

6. La soluzione saggia

Colui che è saggio vuole godersi il weekend lontano dalla città e rientrare la domenica sera in tranquillità, divertimento e risparmio. Sogna? No, semplicemente usa BlaBlaCar! Il #topdeltop non se ne accorge neanche dello sciopero: lui ha già prenotato il suo passaggio su BlaBlaCar!

E tu, cosa aspetti? Qui ci sono migliaia di passaggi disponibili in partenza da tutta Italia che stanno aspettando solo te.

Se hai un’auto invece non esitare ad offrire tu stesso i tuoi posti liberi in auto qui: il tuo concittadino che pensava di restare bloccato in stazione per sempre, te ne sarà grato!

E se questa soluzione ti ha salvato la giornata, twittaci il tuo viaggio in tempo reale usando l’hastag #scioperonuntetemo :)

Scopri di più

Consigli

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra per effettuare analisi e produrre contenuti e annunci in linea con i tuoi interessi. Leggi la nostra informativa sull'utilizzo dei cookies

Offri un passaggio