Chi Siamo

Per scoprire le ultime novità puoi consultare la nostra Newsroom. Per richiedere approfondimenti, dati, interviste e immagini puoi contattare il nostro Ufficio stampa.


Com’è iniziata l’avventura

Tutto è cominciato nel 2003. Per le feste di Natale, Frédéric Mazzella voleva tornare dalla sua famiglia, nella campagna francese, ma sui treni in partenza da Parigi non c’era più posto. Ha supplicato sua sorella di passare a prenderlo in macchina e, finalmente in autostrada, Fred ha notato che a bordo della maggior parte delle macchine c’era solo il conducente. Ne è rimasto colpito: tutti quei posti vuoti potevano essere l’inizio di una nuova rete di trasporto. Nei dieci anni successivi, Fred e i cofondatori di BlaBlaCar, Francis Nappez e Nicolas Brusson, hanno lavorato sul quell’idea fino a costruire la più grande piattaforma per il carpooling al mondo che oggi mette in contatto milioni di automobilisti e passeggeri. Scopri la storia dei primi dieci anni di BlaBlaCar nella nostra Inside Story!

BlaBlaCar oggi

BlaBlaCar è la più grande piattaforma per il carpooling al mondo. Mette in contatto automobilisti con posti liberi a bordo con passeggeri che viaggiano nella stessa direzione su tratte lunghe in media 300 km. Con 70 milioni di utenti nel mondo e oltre 20 milioni di viaggiatori ogni trimestre, BlaBlaCar ha creato una nuova rete di trasporto. Grazie al servizio di assistenza del Team di BlaBlaCar, a una piattaforma web e mobile all’avanguardia e a una community affidabile e sempre in crescita, BlaBlaCar ha reso i viaggi su lunghe distanze più piacevoli, economici e comodi per milioni di persone.

L’impatto sociale di BlaBlaCar

Il carpooling crea un contesto unico: rende possibile scambi di valore tra persone che altrimenti non avrebbero avuto modo di incontrarsi e che invece si ritrovano a condividere un viaggio in auto.
Bringing People Closer è il più ampio studio mai condotto sull’impatto sociale del carpooling: rivela i legami sociali che si creano durante i viaggi condivisi. Ad esempio, durante i viaggi in BlaBlaCar il 90% dei viaggiatori italiani si è sentito utile agli altri; il 79% ha ricevuto un buon consiglio; e ben il 93% ha imparato qualcosa su un argomento grazie a una conversazione in auto.
– In Entering the Trust Age, uno studio condotto insieme alla NYU Stern, si possono scoprire gli strumenti per la creazione della fiducia digitale che hanno permesso a BlaBlaCar di costruire fiducia su larga scala e di permettere a milioni di persone di condividere i loro viaggi su lunghe distanze.

Scopri di più su BlaBlaCar

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra per effettuare analisi e produrre contenuti e annunci in linea con i tuoi interessi. Leggi la nostrainformativa sull'utilizzo dei cookies

Offri un passaggio