BlaBlaCar Coast-to-Coast #3: Parigi-Amsterdam

BlaBlaCar Coast-to-Coast #3: Parigi-Amsterdam

Scopri la terza tappa del BlaBlaCar Coast-to-Coast: Parigi-Amsterdam.

Il BlaBlaCar Coast-to-Coast è il viaggio dello psicologo e videomaker Carlo Alberto Cavallo che ha scelto di andare da Lisbona a Vladivostock cercando esclusivamente passaggi condivisi in auto sulla nostra piattaforma.

Per ogni tappa, racconteremo attraverso dei brevi video il viaggio di Carlo Alberto Cavallo e dei suoi compagni di viaggio e condivideremo con voi il diario di viaggio e dei consigli sulle città visitate.

Il diario di viaggio: Parigi-Amsterdam

Quando ho chiamato Nick al telefono, mi ha detto: Come? È già ora?
Pensava di aver scritto che voleva partire alle 17:00, e invece ha scritto le 12.
È stato l’unico errore che ha fatto.
Si è vestito di corsa ed è venuto a prendere me e gli altri.

D’altronde, mi sono detto, con un lavoro come il suo, ogni tanto, soprattutto di Domenica, un errore ci vuole. Che lavoro fa? Fa il Dexter, analizza le scene del crimine.
E se gli chiedete di raccontarvi, vi dirà, ad esempio, che studia il modo in cui diversi tipi di sangue si asciugano in tempi diversi, il che è ‘fondamentale’ come indizio in un’inchiesta.
Ma ha anche una teoria sugli ingorghi, che secondo lui sono generati dall’eccessivo rallentamento in occasione di un qualsiasi problema, tipo guardare troppo il contachilometri, o rallentare per aprire un finestrino.
Insomma, esattamente come Dexter. Tranne il lato oscuro di Dexter, ovviamente.
Che per il resto Nick è ‘solo’ una brava persona, un ottimo conducente, un chiacchierone molto piacevole.

Ah, dimenticavo. L’automobile più pulita su cui abbia mai viaggiato con BlaBlaCar?
Inutile rispondere. Basti dire che nella tasca dietro al suo sedile, ci sono due spugnette intonse. Perchè due, gli chiedo? Così, se una si sporca troppo ho subito pronta l’altra. Dexter, appunto :-)coast to coast

I consigli di Carlo Alberto Cavallo


Cosa fare e cosa non fare ad Amsterdam


cavallo amsterdam coast to coast

Cominciamo dal non fare.
Se sei una ragazza giovane, carina, scaltra, e capace di tener a bada chiunque, beh, allora affidati a couchsurfing. Troverai mille alloggi pronti ad accoglierti.
Se sei un vecchietto come me, che viaggia da solo, beh allora scordati couchsurfing! Su cinquanta richieste zero risposte.
Ah, ma son più furbo io, mi dico! Nella selezione dei filtri di ricerca, cerco solo donne. Le offerte di alloggio diminuiscono drasticamente, ma il risultato è lo stesso, almeno per me: zero.
Rinuncio dunque.

La questione del roaming internazionale è nota a tutti. Tra un anno non si dovrebbe pagare più nulla, e anche oggigiorno si dovrebbe pagare molto meno.
Boh, a me non pare proprio! E la sim Italiana si scarica in fretta.
Dunque caldamente suggerisco di comprare una sim ricaricabile ogni paese in cui andate. Ad esempio, in Olanda, costa 10euro, che vi strabastano.


Ti è piaciuta la terza tappa del BlaBlaCar Coast-to-Coast?


Guarda la successiva!

Scopri di più

Road to

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra per effettuare analisi e produrre contenuti e annunci in linea con i tuoi interessi. Leggi la nostrainformativa sull'utilizzo dei cookies

Offri un passaggio