BlaBlaCar: la nuova strategia multimodale porta i ricavi a +71%

BlaBlaCar: la nuova strategia multimodale porta i ricavi a +71%

L’estensione dell’attività nel settore delle autolinee ha consentito a BlaBlaCar di chiudere il 2019 con ricavi più che raddoppiati rispetto all’anno precedente. Oltre 70 milioni di passeggeri trasportati in 22 Paesi.

Parigi, febbraio 2020 – BlaBlaCar annuncia di aver chiuso il 2019 con un fatturato in aumento del 71% rispetto all’anno precedente. L’azienda leader mondiale del carpooling, da poco attiva anche nel mercato degli autobus di lunga percorrenza, nel 2019 ha trasportato oltre 70 milioni di viaggiatori nei 22 Paesi in cui è attiva, grazie ad un’offerta allargata e sinergica che integra sulla stessa piattaforma passaggi in auto e viaggi in autobus, rispondendo a differenti esigenze di viaggio.

Un anno di novità e successi

Il 2019 è stato un anno di crescita ed evoluzione per BlaBlaCar, che chiude con un +71% sul fatturato rispetto al 2018. Al risultato positivo contribuisce la scelta di ampliare e differenziare l’offerta sulla piattaforma, con il lancio di BlaBlaBus nell’Europa occidentale – a seguito dell’acquisizione della francese Ouibus da SNCF – e l’introduzione di un modello marketplace nei Paesi dell’Europa orientale.

In meno di un anno di vita, la nuova offerta di autobus di BlaBlaCar consente già di raggiungere oltre 400 destinazioni in Europa.

Ma l’ingresso in un nuovo mercato non ha distratto BlaBlaCar dal focus sul carpooling, che continua a crescere e a garantire collegamenti semplici e diretti tra le città meno servite dagli altri mezzi, con un modello che garantisce convenienza economica anche last minute e consente un risparmio di CO2 pari a 1,6 milioni di tonnellate all’anno. 

La community globale di BlaBlaCar – presente in 22 Paesi tra cui Italia, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Benelux, Polonia, Russia, Ucraina e Brasile – nel 2019 è aumentata di 17 milioni di utenti, raggiungendo un totale di 87 milioni di iscritti al servizio. La crescita ha interessato tutti i mercati in cui BlaBlaCar opera, con un record di nuove iscrizioni nei paesi non europei.

Il potenziamento dell’organico

Per accelerare la crescita e rafforzare la propria offerta, nel 2019 BlaBlaCar ha investito nell’assunzione di nuove importanti risorse, a partire da Béatrice Dumurgier, ex CEO di BNP Paribas Personal Investors, che da ottobre 2019 ricopre il ruolo di Chief Operating Officer di BlaBlaCar. 

Ad oggi – anche grazie all’acquisizione di Ouibus e della russa Busfor – l’azienda ha un organico di oltre 550 dipendenti e nel 2020 prevede di raddoppiare il team degli ingegneri che, sotto la guida del nuovo CTO Olivier Bonnet, lavoreranno ad importanti innovazioni sulla piattaforma.


Per richiedere approfondimenti, dati, interviste e immagini:

Alessandra Desii

pr-italy@blablacar.com, tel. +39 02 80 88 87 03.

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra per effettuare analisi e produrre contenuti e annunci in linea con i tuoi interessi. Leggi la nostrainformativa sull'utilizzo dei cookies

Offri un passaggio