Coronavirus: avviso ai viaggiatori

Coronavirus: avviso ai viaggiatori

Aggiornamento – 24 marzo 2020

A seguito del Dpcm del 9 marzo 2020 che estende le misure di cui all’art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 (Misure urgenti di contenimento del contagio da COVID-19) a tutto il territorio nazionale e dei successivi Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri,

BlaBlaCar invita i propri viaggiatori a mettere in atto le attività preventive suggerite e ridurre gli spostamenti in tutto il territorio italiano a quelli strettamente necessari, evitandoli completamente se non causati dalle situazioni straordinarie concesse dalle Autorità.

BlaBlaCar, in particolare, ricorda a tutta la community che, al fine di contrastare la diffusione dell’epidemia da COVID-19, fino al 3 aprile 2020 non è consentito muoversi all’interno di tutto il territorio nazionale se non per:

  • comprovate esigenze lavorative;
  • assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, comma
    1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020);
  • situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune, come previsto
    dall’art. 1, comma 1, lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020
    e art. 1 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020);
  • motivi di salute.

Per assicurare il rispetto delle normative, gli organi di Polizia effettueranno dei controlli su strade e autostrade e sarà necessario presentare un’autocertificazione [Cercare la versione più aggiornata a questo link] in cui si dichiara ufficialmente alle Autorità che il motivo del proprio spostamento rientra tra quelli consentiti.

Invitiamo inoltre tutti i viaggiatori che hanno il diritto di spostarsi per le ragioni concesse dal Dpcm a rispettare le raccomandazioni per la prevenzione fornite dal Ministero della Salute.

Aggiornamenti sulla rete BlaBlaBus

Alla luce del Dpcm del 9 marzo 2020 e allo scopo di garantire la sicurezza dei nostri viaggiatori, a partire da mercoledì 11 marzo 2020 tutti i collegamenti BlaBlaBus da e per l’Italia saranno sospesi fino al 3 aprile.

A partire dal 17 marzo 2020, sono stati progressivamente sospesi anche tutti i collegamenti BlaBlaBus in Europa. Il team sta procedendo a contattare i passeggeri colpiti da questo cambiamento per informarli e procedere al rimborso del biglietto.

Annullamento di un viaggio per ragioni legate alla diffusione dell’epidemia da COVID-19

Chiunque si trovi nella situazione di dover annullare un viaggio, potrà contattarci tramite la nostra pagina Facebook o il nostro formulario per ricevere informazioni sulle condizioni di cancellazione e rimborso.

Scopri di più

Informazioni

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra per effettuare analisi e produrre contenuti e annunci in linea con i tuoi interessi. Leggi la nostrainformativa sull'utilizzo dei cookies

Offri un passaggio