Ecco i risultati del sondaggio sulla sicurezza stradale BlaBlaCar!

Ecco i risultati del sondaggio sulla sicurezza stradale BlaBlaCar!

Dall’essere più responsabili a una guida migliore: l’indagine BlaBlaCar sulla sicurezza stradale

Sicurezza stradale: insieme è più sicuro!

Buone notizie per tutti voi, cari utenti!

Da un’indagine condotta da BlaBlaCar e TNS Sofres è emerso in modo chiaro che viaggiare in car pooling ha un impatto positivo sulla sicurezza in strada. La ricerca è stata condotta in dieci Paesi (Francia, Regno Unito, Spagna, Portogallo, Paesi Bassi, Italia, Germania, Polonia, Russia, Turchia): in ognuno di questi stati abbiamo intervistato un campione composto da 500 utenti iscritti e 1000 persone non iscritte alla piattaforma. Ad entrambi i gruppi sono state poste domande simili, in modo da poter confrontare i comportamenti e le abitudini di chi viaggia in condivisione e di chi viaggia solo.

I risultati del sondaggio sulla sicurezza stradale BlaBlaCar:


dati sicurezza stradale

Il 75% dei conducenti BlaBlaCar dichiara che l’auto condivisa li obbliga a rispettare accuratamente le regole della strada. Inoltre, guidare con passeggeri aiuta i conducenti a rimanere totalmente concentrati: l’84% dei conducenti BlaBlaCar sostiene, infatti, che avere passeggeri a bordo li aiuta a rimanere completamente svegli e reattivi al volante. Chiacchierare in auto durante un viaggio condiviso permette al conducente di non avere colpi di sonno mentre guida. Dato che la stanchezza è una della cause principali degli incidenti stradali, la chiacchiera in auto si rivela dunque essere molto di più di una pigra conversazione.

Questo sentimento pro-car pooling è amplificato dalle risposte degli automobilisti intervistati tra i non utenti: il 61% di questi ultimi dichiara che avere dei passeggeri li incoraggia a fare soste regolari, e il 57% afferma di non guidare mai sopra ai limiti di velocità con passeggeri a bordo.

C’è poi una significativa differenza tra il comportamento dei conducenti BlaBlaCar e quello degli automobilisti in generale. Interrogati su una serie di nove comportamenti di guida rischiosi, solo il 47% degli automobilisti non utenti della piattaforma vengono qualificati come ‘ottimi conducenti’. Questa evidenza raggiunge il 70% quando si tratta dei conducenti BlaBlaCar. Due i motivi che spiegano questo fenomeno: in primo luogo, grazie alla presenza dei passeggeri, i conducenti BlaBlaCar hanno preso delle buone abitudini di guida, dal rimanere entro i limiti di velocità al controllare la pressione delle gomme prima di ogni viaggio. In secondo luogo, il sistema di valutazione dei conducenti BlaBlaCar li motiva ad essere più responsabili, dato che sono consapevoli del fatto che saranno valutati dai loro passeggeri dopo il viaggio. L’83% dei conducenti BlaBlaCar fa molta attenzione alla valutazione espressa dai passeggeri e molti sostengono come le valutazioni li motivino ad essere degli automobilisti più responsabili.

Il car pooling si rivela anche un vero e proprio antistress alla guida. Per il 99% (media superiore di 2 punti percentuali a quella europea) degli automobilisti Italiani utenti di BlaBlaCar dichiarano che la condivisione rende qualsiasi viaggio divertente. Nove italiani su dieci sono pronti a definire il viaggio condiviso un’esperienza stress-free (contro una media degli altri Paesi del 78%).

Buoni risultati anche in tema di velocità: il 67% (contro il 48% degli automobilisti non utenti di BlaBlaCar) dichiara di fare più attenzione ai limiti e il 62% di programmare una sosta ogni 2-3 ore di viaggio.

Da sottolineare anche il fatto che, se in compagnia, l’automobilista italiano tende a non parlare a telefono o mandare messaggi: l’85% degli utenti BlaBlaCar dichiara di non farlo, a fronte del 73% degli altri automobilisti.


Che altro ci resta dunque da aggiungere? Offri un passaggio…per la sicurezza di tutti!

TrovaOffri un passaggio

Scopri di più

L'era della condivisione

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra per effettuare analisi e produrre contenuti e annunci in linea con i tuoi interessi. Leggi la nostrainformativa sull'utilizzo dei cookies

Offri un passaggio